braia

Storia

Agli inizi degli anni novanta, una nuova valida intuizione: occorreva servire anche il settore meccanico, nasceva, a tale scopo, per volontà di Antonio B. Braia, con il supporto dei fratelli Angelo Raffaele Braiae Paolo Braia la produzione ARP (acronimo di Antonio, Raffaele e Paolo).
Il marchio ARP, doppiamente figlio del marchio Brecav, sia per motivi di reale parentela tra i fondatori che per motivi di storicità societaria, nasceva per affiancare e completare in chiave meccanica, le linee di prodotti del settore elettrico Brecav.
Il tempo ed il mercato, hanno poi dato ragione alla nostra intuizione realizzando la completa convergenza del settore meccanico con quello elettrico.

La ARP Italia opera nel settore elettro-meccanico automotive, puntando su una gamma di cavi cablati come da origine (dove i prodotti hanno le stesse caratteristiche del primo equipaggiamento).

Infatti nel 2002, dopo essere stata la prima azienda a credere nel Cablaggio Come da origine, ha realizzato una linea dedicata ai Motori con Impianti Gas e Metano, Golden Line, in seguito anche linea dedicata agli appassionati dell’ high performance Tuning Line.

Dal 2005 ARP ha iniziato la distribuzione di bobine di accensione diretta e dal 2007 la gamma si è ampliata anche alle bobine ad accensione statica. Questa linea di prodotti si integra alla perfezione con il core-business tradizionale ARP, essendo la bobina diretta, in alcuni casi, il sostituto dei cavi candela.

Nel 2009 partirà la joint-venture per la produzione diretta di parte di questa linea prodotti.

Grande Attenzione viene dedicata ai cablaggi per Auto d’epoca.

ARP Italia occupa una posizione di prestigio sul mercato nazionale e man mano sui mercati comunitari ed extracomunitari.

Grazie alla rete commerciale presente capillarmente, ARP Italia riesce a garantire:

affidabilità
servizio
aggiornamento continuo
supporto tecnico.

Già da alcuni anni la ARP Italia è certificata ISO e dal novembre 2002 la nostra organizzazione aziendale ha ottenuto il certificato ISO 9001:2000 per la progettazione, produzione e commercializzazione di Cavi candela per auto e moto, isolanti e soppressori candela/calotta e cavi avviamento.

Questo prestigioso traguardo non viene considerato una griffe da sfoggiare, bensì il primo passo per nuovi futuri obiettivi per il terzo millennio.